Agenzia Giovani: quasi 1000 richieste per Erasmus+ e Corpo Europeo Solidarietà

Comunicati stampa ANG
UTILITÀ

Il direttore generale De Maio: "Dato significativo, richieste inviate durante l’emergenza sanitaria"

L’Agenzia Nazionale per i Giovani comunica che sono stati presentati 907 progetti relativi alla seconda scadenza 2020 dei programmi Erasmus+: Gioventù e Corpo Europeo di Solidarietà.

La cifra rappresenta un record per il settennato 2014-2020 e si inserisce in un trend in crescita anche per il numero di progetti approvati già dall’anno 2019.

“La generazione z è nata con il passaporto europeo. Nel loro percorso formativo i giovani vogliono fortemente un’esperienza che possa metterli in contatto con altre realtà dell’Unione Europea. Il dato è ancor più significativo perché tutte le richieste sono state inviate durante l’emergenza sanitaria. È un segnale molto importante che fa ben sperare per il prossimo futuro, perché saranno proprio gli impulsi dei ragazzi e delle organizzazioni giovanili a dare nuova linfa alla mobilità tra Stati europei”, dichiara Domenico De Maio, direttore generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, commentando il numero elevato di proposte giunte.

La prossima scadenza è l’1 ottobre. Per info www.agenziagiovani.it

 

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE