Ferragosto: Agenzia Giovani con i ragazzi del Corpo Europeo di Solidarietà per ripulire il Parco Marino di Punta Campanella

Comunicati stampa ANG
UTILITÀ

Sarà un Ferragosto diverso per i ragazzi del Corpo Europeo di Solidarietà attivi nel “Project Mare” dell’AMP Punta Campanella, finanziato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani, che saranno impegnati nelle attività di pulizia, conservazione e tutela della biodiversità del Parco Marino di Punta Campanella.

Ad accompagnarli ci sarà Domenico De Maio, direttore generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, ente governativo che si occupa per l’Italia della gestione dei programmi europei Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà.

Il progetto finanziato nell’ambito del Corpo Europeo di Solidarietà sta ospitando volontari internazionali under 30 provenienti da Serbia, Portogallo, Spagna, Tunisia, Francia e Lettonia, che stanno supportando gli operatori del Parco Marino in attività come pulizia spiagge e del mare, l’educazione ambientale, il recupero tartarughe marine, informazione e sensibilizzazione anche con bimbi dai 5 ai 12 anni, e tante altre, offrendo un contributo straordinario al territorio e alla tutela del nostro mare.

«A Ferragosto l’Agenzia Giovani è operativa al fianco di un gruppo di ragazzi, provenienti da tutta Europa, che hanno deciso di dedicare le loro vacanze estive, e non solo, alla tutela del mare e di un territorio straordinario come quello di Punta Campanella. Non sono i soli: ragazze e ragazzi di cui si parla poco ma che rappresentano una maggioranza silenziosa, che si muove, che si mette in gioco e a disposizione della comunità grazie ai programmi europei che gestiamo. I più giovani, prima che tornasse di moda il tema, hanno compreso l’urgenza di occuparsi dell’ambiente, ed hanno deciso di impegnarsi. Il nostro ruolo è ascoltarli, sostenerli e favorire le condizioni migliori per trasformare il loro attivismo in azione concreta» così Domenico De Maio.

Il Corpo Europeo di Solidarietà (European Solidarity Corps) è la nuova iniziativa dell'Unione europea che offre ai giovani opportunità di volontariato e solidarietà, nel proprio Paese o all'estero, nell'ambito di progetti destinati ad aiutare comunità o popolazioni in Europa. Rivolto ai giovani tra i 18 ed i 30 anni offre occasione per unirsi a un'ampia gamma di progetti, connessi ad esempio alla prevenzione delle catastrofi naturali o alla ricostruzione a seguito di una calamità, all'assistenza nei centri per richiedenti asilo o a problematiche sociali di vario tipo nelle comunità.

I prossimi bandi dei programmi Erasmus+ ed ESC gestiti dall’Agenzia Nazionale per i Giovani scadranno il 1° ottobre 2019.

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE