Servizio civile: D’Arrigo, non bamboccioni, con Europa giovani sono protagonisti

Inclusione sociale
UTILITÀ

Il messaggio del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ai ragazzi che stanno affrontando il nuovo servizio civile universale è di grande concretezza e attenzione verso i giovani: è un’esperienza di grande utilità e qualificazione per tanti che vogliono mettersi in gioco e provare a fare qualcosa di utile per il loro paese”. Lo afferma Giacomo D’Arrigo, direttore generale dell’Agenzia Nazionale Giovani.


“Il servizio civile universale recentemente riformato - continua D’Arrigo – si affianca al Corpo europeo di solidarietà che coinvolge giovani italiani ed europei per progetti che riguardano tutti i paesi dell’Unione. Sono progetti innovativi e strategici che hanno come comune denominatore l’entusiasmo e la voglia di partecipazione di tantissimi ragazzi. Spiace che a volte i giovani vengano dipinti come ‘bamboccioni’: sono invece molti coloro che attraverso queste iniziative si rendono protagonisti, aumentano competenze e coscienza civica e in molti casi hanno il primo ‘assaggio’ di cosa è la nostra patria comune, l’Europa”.

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE