All'Open Incet di Torino l'ultima tappa di SIC!

Archivio notizie
UTILITÀ

torino InternaI giovani ambasciatori dell’innovazione sociale all’Open Incet:

Torino ospita la quarta tappa del Social Innovation Citizen    

Torino è stata scelta come quarta tappa di un road tour che l’Agenzia Nazionale per i Giovani, in collaborazione con l’Associazione ItaliaCamp, sta portando avanti da nord a sud d’Italia per costruire la prima rete nazionale dei Social Innovation Citizen (SIC), gli ambasciatori di innovazione sociale under 30.

Appuntamento domani, venerdì 13 novembre ore 9.30,all’Open Incet con Luigi Bobba, Sottosegretario di Stato al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Enzo Lavolta, Assessore allo Sviluppo Innovazione, Ambiente e Verde del Comune di Torino, Gianfranco Presutti, Direttore Area Sviluppo, Fondi Europei Innovazione e Smart City, Città di Torino, Giacomo D’Arrigo, Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani e Antonio De Napoli, Presidente dell’Associazione ItaliaCamp. A seguire un inspirational talk sulle pratiche di innovazione sociale con Diego Galli,  Community Organizer, Metro Industrial Areas Foundation e Giorgia Garola Vice Presidente Regionale Piemonte, Giovani Imprenditori Confindustria.

Il progetto SIC (Social Innovation Citizen) è nato dalla volontà dell’Agenzia Nazionale  per i  Giovani, in collaborazione con l’Associazione ItaliaCamp, di costruire il primo network dei giovani innovatori sociali: la piattaforma www.sitizen.it permette infatti di promuovere i propri progetti ad impatto sociale e di entrare in contatto con altri giovani innovatori su tutto il territorio italiano. Per alimentare la rete dei SIC è stato attivato un road tour che ha toccato, a livello pilota, le città di Firenze, Matera, Messina, Torino.    

“Il nostro viaggio attraverso l’Italia – ha detto Giacomo D’Arrigo, Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani -  ci ha dato la possibilità di toccare con mano la vitalità, l'entusiasmo, l'energia, la voglia e la capacità di condividere e fare rete dei territori. La tappa di Torino rappresenta solo l'inizio di un lungo percorso di innovazione che ha l'obiettivo di coinvolgere i territori e i nostri giovani, mettendo in movimento sinergie per sviluppare idee e progetti che possano apportare benefici concreti  alla comunità”.

La tappa torinese del Social Innovation Citizen vedrà anche l’organizzazione di tre tavoli di lavoro per discutere, sotto diverse prospettive e punti di vista, del riutilizzo degli spazi dismessi come luoghi di socializzazione, innovazione e partecipazione,

“Open Incet è un luogo con un forte valore simbolico – ha detto Antonio De Napoli, Presidente dell’Associazione ItaliaCamp - in quanto è un esempio di come l’amministrazione comunale, stringendo partnership e rapporti con soggetti terzi, tra i quali la stessa ItaliaCamp, si sia messa al servizio della collettività offrendo una concreta opportunità di crescita al territorio. A poco meno di un mese dall’inaugurazione degli spazi, ItaliaCamp è ancora una volta qui con i giovani SIC a testimonianza di quanto crediamo fortemente in questo spazio di innovazione e di cambiamento”. 

Per registrazioni alla tappa di Torino https://www.eventbrite.it/e/biglietti-4-tappa-social-innovation-citizen-riuso-degli-spazi-dismessi-19292218545 e per conoscere il programma completo http://www.sitizen.it/wp-content/uploads/2015/10/Programma-SIC-Torino-def-2.pdf

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE