Il 2017 è stato definito dalla Commissione europea come "L’anno dell’ascolto", con l’obiettivo di raccogliere le opinioni di tutti gli stakeholder sul futuro della politica dell'UE per i giovani dopo il 2018. Al fine di valutare l’attuale Strategia per la gioventù 2010-2018, la Commissione ha organizzato nel corso dell’anno alcuni focus group ed una Conferenza europea per confrontarsi con i rappresentanti dei giovani delegati dai Paesi membri e conoscere il loro punto di vista sul futuro dell’UE.

Leggi tutto...

È il titolo dello studio lanciato di recente dalla Commissione europea per analizzare il contributo dell’animazione socioeducativa al benessere e alla prosperità della società, rivolgendo una particolare attenzione all'apprendimento imprenditoriale e favorendo l'empowerment e l'iniziativa dei giovani. Lo studio ha, infatti, l’obiettivo di esaminare come l’animazione socioeducativa e l'apprendimento non formale possano rafforzare le iniziative intraprese in altri settori, come quello dell’istruzione formale e della formazione, delle imprese e dell’occupazione.

Leggi tutto...

Lo studio realizzato dalla Commissione europea fornisce una valutazione dettagliata dell'impatto dello SVE su giovani, organizzazioni partecipanti e comunità locali coinvolte, prende in considerazione l'intero periodo di vita del Servizio Volontario Europeo dal 1996 al 2016, esamina una vasta gamma di effetti, dal contributo del volontariato all'occupabilità e alla carriera, all’internazionalizzazione delle organizzazioni partecipanti, fino ai vantaggi per la società in termini di apertura verso la diversità culturale.

Leggi tutto...

“Non serve cercare dati altrove, internet offre un bacino illimitato di opinioni, si tratta solo di sapere come cercarle ed utilizzarle al meglio, governando le funzioni di ricerca e comunicazione” [Dario Manuli, Product Strategy di Roialty]. L’interesse verso qualunque tema oggi può essere non solo ricercato e rilevato, ma anche misurato attraverso modalità on line.

Leggi tutto...

Il 2016 – nell’ambito delle azioni promosse per i giovani a livello centrale – ha visto l’attivazione di 32 progetti distribuiti in tutta Italia. Questi progetti sono stati finanziato grazie ai due bandi “Sostegno ai giovani talenti” e “Giovani RiGenerAzioni Creative”, promossi da Dipartimento Gioventù e Anci.

Leggi tutto...

Le nuove generazioni usano in modo diffuso la rete e i social network, li considerano come parte integrante della propria realtà e vita sociale. Il web è considerato un mezzo imprescindibile per acquisire informazioni e i social uno strumento utile per scambiare opinioni, confrontarsi, allargare conoscenze, raccontare di sé.

Leggi tutto...

Altri articoli...

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE