Inviati dell'ANSA per un giorno: la generazione Erasmus racconta l'Europa

Opportunità
UTILITÀ

C'è ancora un mese e mezzo di tempo per partecipare al concorso "Inviati dell’Ansa per un giorno". L’Agenzia ANSA, in accordo con il Parlamento europeo, ha infatti prorogato al 31 maggio 2016 il termine di scadenza del concorso (inizialmente previsto per il 15 aprile 2016), per dare più tempo ai giovani che abbiano partecipato al programma Erasmus o che vi stiano attualmente partecipando per inviare i propri elaborati. 

Il concorso giornalistico è destinato ai giovani di età compresa tra i 18 e i 26 anni, che abbiano partecipato al programma Erasmus e trascorso almeno un mese in un Paese diverso dal loro. Si chiede loro di inviare un elaborato multimediale, un video della durata massima di tre minuti, in cui si parli dei molteplici aspetti dell'esperienza vissuta. I partecipanti verranno quindi considerati idealmente 'inviati dell'ANSA per un giorno' con l'obbiettivo di raccontare l'Europa, prendendo spunto dalle loro esperienze personali, dai fatti che li circondano, dalla analogie o dalle differenze tra i Paesi e tra i giovani europei.

I premi per i primi tre classificati sono la pubblicazione dell'elaborato all'interno di uno speciale web dedicato al concorso e ai suoi vincitori con visibilità nella homepage di ansa.it e l'inserimento dei loro nominativi in una lista di giovani che saranno proposti al Parlamento europeo per una visita al Parlamento europeo di Strasburgo, con partenza da Milano.  

 I video dovranno essere inviati entro il 31 maggio all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per conoscere tutte le modalità per partecipare al concorso è possibile cliccare sull'apposito banner sul sito ANSA Europa (www.ansa.it/europa).

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE