A model to dream

Il 4 Aprile Ang organizza 'A model to dream' evento contro le discriminazioni e gli esempi per i giovani con Andrea Delogu e Lucia Annibali

Sensibilizzare le nuove generazioni contro ogni forma di discriminazione, partendo dalle storie di Lucia Annibali, dell'atleta paralimpico Federico Morlacchi e del giornalista minacciato dalla mafia Paolo Borrometi. E' questa l'idea alla base di "A model to dream", iniziativa (che rientra nel calendario dei 60 anni dei Trattati d'Europa e dei 30 anni di Erasmus) organizzata dall'Agenzia Nazionale per i Giovani, in linea con le richieste della Commissione Europea, sulle politiche anti-discriminazione nell'Ue. L'appuntamento è per il prossimo 4 aprile dalle 9.00 a Roma, nel 'Campo dei Miracoli' del quartiere Corviale, il centro sportivo tecnologicamente avanzato e a impatto zero, costruito per riqualificare la periferia romana. La mattinata sarà condotta da Andrea Delogu e vedrà tra gli ospiti, oltre ai già citati Annibali, Morlacchi e Borrometi, Mirko Frezza, Giovanni Pompili e Michele Vannucci, rispettivamente attore, produttore e regista del film, 'il più grande sogno', che verrà proiettato nel corso della mattina. A portare i saluti delle istituzioni saranno invece il direttore dell'Agenzia nazionale giovani Giacomo D'Arrigo, il consigliere di Roma Capitale Giuliano Pacetti e il presidente della Federazione nazionale italiana nuoto paralimpico Roberto Valori.