Rimborso spese di viaggio per la partecipazione ad attività, incontri ed eventi organizzati dall’ANG

Approfondimenti
UTILITÀ

Al fine di facilitare la partecipazione alle attività, incontri ed eventi organizzati dall’Agenzia Nazionale per i Giovani sia nell’ambito del Programma E+ (ad esempio le attività TCA – Transnational Cooperation Activities) sia nell’ambito nelle proprie attività istituzionali, l’Agenzia può decidere di rimborsare una percentuale delle spese di viaggio effettivamente sostenute dai partecipanti.

Per ricevere il rimborso ogni partecipante deve presentare la richiesta di rimborso secondo i tempi e le modalità indicate dall’Agenzia per ogni specifica attività/incontro/evento. Alla domanda di rimborso devono essere allegati i giustificativi di spesa (biglietti, boarding pass) comprovanti il costo del viaggio. Nel complesso i giustificativi di spesa devo consentire di identificare il nominativo, la tratta e la data del viaggio, l’importo del biglietto. Per i viaggi aerei oltre al biglietto aereo deve essere necessariamente allagata la boarding pass oppure documentazione rilasciata dalla compagnia aerea attestante la presenza a bordo del passeggero (c.d. attestazione di volato). Autodichiarazioni del partecipante non sostituisco la suddetta documentazione.

L’uso del taxi deve essere preventivamente autorizzato dall’Agenzia, previa valutazione delle motivazioni specifiche.

I viaggi in automobile o con altri mezzi privati devono essere preventivamente autorizzati dall’Agenzia previa valutazione delle motivazioni specifiche. In tal caso alla richiesta di rimborso deve essere allegato:
• ricevuta del pedaggio autostradale;
• scheda carburante o scontrino di acquisto di carburante rilasciato dalla stazione di servizio.
Il rimborso del carburante sarà limitato all’importo risultante dal sito https://www.viamichelin.it/ per la tratta in questione con city car.

Non sono rimborsabili i costi di parcheggio.

Nel caso in cui più partecipante referenti della stessa organizzazione, o di organizzazioni dello stesso territorio fra loro connesse, utilizzino l’automobile, l’Agenzia potrà rimborsare i costi di carburante e di pedaggio autostradale di una sola automobile.

Se non preventivamente autorizzate, l’Agenzia si riserva di non rimborsare le spese di viaggio sostenute per:
• viaggio effettuati con mezzi di trasporto / tariffe che non risultano essere le più economiche;
• viaggio in automobili o altri mezzi privati o taxi;
• viaggio effettuato da/per città diverse da quella di residenza/domicilio/sede dell’organizzazione di riferimento;
• viaggio effettuato in date non in contiguità con l’attività/incontro/evento;
• viaggio interrotto per soggiorni in località intermedie.

banner fondi erasmus2017

banner ols for refugees

erasmus projects results banners2 18

erasmus mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE