Missione e principi

Corpo Europeo di Solidarietà

ces 3

Missione del Corpo Europeo di Solidarietà
Il Corpo Europeo di Solidarietà riunisce giovani con l'obiettivo di costruire una società più inclusiva, prestare aiuto a persone vulnerabili e rispondere ai problemi sociali. Offre la possibilità di vivere un'esperienza ispiratrice e arricchente per giovani intenzionati ad aiutare, imparare e crescere.

Principi del Corpo Europeo di Solidarietà
I partecipanti del Corpo Europeo di Solidarietà portano con sé idee, convinzioni e aspettative. Le organizzazioni partecipanti devono prestare attenzione a queste esigenze, in quanto sono tenute a garantire un ambiente di accoglienza rispettoso e basato sulla fiducia. Al tempo stesso, le organizzazioni che partecipano all'iniziativa dedicano una gran quantità di tempo, energia e risorse a elaborare un'attività di qualità; per questo motivo si aspettano che i partecipanti del Corpo Europeo di Solidarietà dimostrino un analogo grado di rispetto per le comunità locali e per le persone direttamente coinvolte dalle attività.

Questi principi generali di comportamento tengono conto della grande varietà di potenziali partecipanti, organizzazioni e ambienti nei quali le attività possono avere luogo e dovrebbero essere adattati alle circostanze specifiche di ciascuna attività.

I giovani interessati ad aderire al Corpo Europeo di Solidarietà sono invitati a leggere questo documento con attenzione. Come partecipanti del Corpo Europeo di Solidarietà, ci si impegna a rispettare i seguenti principi:

  • condividere i valori della solidarietà e del rispetto per la dignità umana e i diritti umani, e credere nella promozione di una società giusta ed equa nella quale predominino il pluralismo, la non discriminazione, la tolleranza, la giustizia, la solidarietà e l'uguaglianza;
  • impegnarsi per aumentare la solidarietà tra i popoli, nel rispetto delle loro culture e delle loro tradizioni, e mirare a creare una comunità fatta di responsabilità condivise e sostegno reciproco;
  • contribuire in modo significativo alla società e dimostrare solidarietà, cooperazione e reciproca comprensione;
  • agire in modo tale che non venga messa a repentaglio l'integrità fisica propria o altrui;
  • rispettare le regole, la struttura organizzativa e le pratiche dell'organizzazione ospite, tenendo a mente che un simile quadro può essere necessario a garantire la salute, la sicurezza e la dignità delle persone coinvolte nell'attività;
  • rispettare le leggi in vigore nel Paese ospitante;
  • partecipare in base a una scelta volontaria, liberi di abbandonare l'iniziativa. I partecipanti hanno il diritto di rifiutare un'offerta di collaborazione del Corpo senza che questo pregiudichi le loro possibilità di riceverne altre in futuro;
  • la partecipazione al Corpo Europeo di Solidarietà non è soggetta al pagamento di alcuna quota;
  • al termine del periodo di collaborazione, i partecipanti del Corpo Europeo di Solidarietà ricevono un certificato di partecipazione;
  • nel momento in cui accettano di partecipare a un'attività di volontariato, i giovani del Corpo Europeo di Solidarietà firmano un contratto di solidarietà con l'organizzazione partner, che riprende in dettaglio le condizioni della loro attività in linea con i principi della Carta del Corpo Europeo di Solidarietà. Per quanto riguarda le attività occupazionali, il contratto di lavoro ha una funzione analoga;
  • prima dell'inizio dell'attività e nel corso della stessa, i partecipanti del Corpo Europeo di Solidarietà ricevono indicazioni chiare sulle mansioni da svolgere e, se opportuno, una formazione pertinente e sostegno linguistico.

 

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE